Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più consulta la cookie policy.

logotype

Noi verso il Mondo, Il Mondo verso Noi !!!

LETTERA APERTA DEL PRESIDENTE - XIII RADUNO POLENTARI D'ITALIA

 

Lettera aperta del Presidente Nazionale Sebastiano Arcai in occasione 
del XIII° Raduno dei Polentari d’Italia

Barga 17/ 18 /19 giugno 2016

 

"Cosa ha combinato Valter in quel lontano 1993 quando ci sentimmo per telefono la prima volta!".
Per me è stato un susseguirsi di emozioni alle quali è difficile dare delle spiegazioni e questo penso faccia parte della nostra esistenza che solo il Buon Dio può sapere.

Quelle emozioni si rinnovano ogni volta che incontro questo stupendo Gruppo dei Polentari d'Italia, in qualsiasi parte della penisola si ritrovino.
Ora questo incontro che si svolgerà nella meravigliosa cittadina di Barga, immersa nel territorio della Garfagnana, abitata da una Comunità gentile e ospitale, alla quale mi sento particolarmente legato in quanto vi si festeggia il Santo Patrono, San Cristoforo, che è anche il Patrono del mio paese natale, Montresta, in Sardegna, al quale sono rimasto molto devoto.
Agli Amici di Filecchio, così fieri di portare avanti le loro tradizioni, va il mio primo ringraziamento, esteso al Sindaco Marco e a tutta l'Amministrazione Comunale che hanno sposato l'iniziativa che coinvolge i cittadini di Barga, Filecchio e Fornaci.
Ed è così, cari Polentari d'Italia, che ci troviamo a festeggiare la polenta, cibo dei poveri, che è diventato ricco per la giusta visibilità e riconoscimento diffusi.
Il Raduno si preannuncia all'insegna di un significativo evento con un gran numero di visitatori, manifestazione che con il passare degli anni ha visto crescere il consenso e l'attenzione gastronomica per un prodotto, la polenta, cibo di estrazione contadina, che sopravvive grazie al lavoro delle delegazioni che portano avanti queste iniziative.
Certo la polenta resta il simbolo di una fase storica particolare ed oggi torna protagonista, rivalutando le radici, le tradizioni popolari, in sostanza un ritorno al passato che rappresenta l'invito alle nuove generazioni a non disperdere un patrimonio di cui tutti andiamo fieri.
Ed è così che la polenta, attraverso le iniziative della nostra Associazione, riceve la giusta valorizzazione: non solo cibo e ricette raffinate ma anche storia, cultura ed economia.
Nel XIII° raduno festeggiamo allora tutti insieme la polenta, e ringraziando ancora tutte le delegazioni partecipanti, ricordo che non è una sfida tra piatti di polenta diversi, ma un confronto tra cucine regionali, un importante appuntamento gastronomico e culturale.
Un pensiero particolare verso coloro che ci hanno lasciato e che con la loro dedizione hanno contribuito alla crescita dell'Associazione, un esempio che ci deve stimolare a proseguire su questa strada.
Un caloroso saluto a tutti.

Il Presidente Polentari d'Italia
Sebastiano Arcai


2022  Associazione Culturale Polentari d'Italia  - info@polentariditalia.it
All Rights reserved - Privacy Policy - Cookies Policy